Parlare con i fiori senza dire stupidaggini

Ecco le scelte da non fare quando si decide di regalare fiori. Attenzione al colore e al tipo di fiore che scegliete.

Sono molte le occasioni in cui donare un mazzo di fiori risulta una scelta vincente. Un omaggio floreale è un gesto delicato e che denota sensibilità e gusto, mai fuori moda e in grado di portare buon umore a chi lo riceve. Prima di inviare fiori a domicilio o consegnarli di persona, però, è sempre meglio soffermarsi un attimo a riflettere sull’importanza del gesto. Comunicare con i fiori è bello, a patto che si dicano le cose giuste!

Evitare gaffe con la scelta dei colori

La prima cosa che risalta quando ci si presenta con un omaggio floreale è il colore del bouquet e dei fiori che lo compongono. I colori scelti per il proprio mazzo, infatti, dicono molto sul significato che abbiamo scelto di dare al nostro gesto.

Il rosso è un colore intensissimo, passionale, evocativo ed è assolutamente da evitare in situazioni che esulano la sfera sentimentale, così come il viola. Per un’amica o una collega, i colori più indicati sono il giallo (che rappresentano l’amicizia, ma attenzione alle rose gialle, simbolo di gelosia), il bianco e cromie vivaci come l’arancione (ma non per tutti i fiori) e il rosa.

Il blu è un colore enigmatico, seducente, molto più adatto a una storia agli albori piuttosto che a un’amicizia o a un affetto disinteressato, come quello che nutriamo per la mamma o le proprie sorelle.

Un fiore per ogni occasione

Se cercate un fiore che sia esteticamente gradevole e non troppo impegnativo, i più indicati sono tipologie dalle tonalità chiare, come il giglio bianco, le calle, i girasole, le gerbere o le margherite, tutti fiori perfetti da regalare a un’amica o a una parente. Orchidee, azalee, iris, tulipani sono fiori perfetti per un corteggiamento, le rose rosse sono l’icona più immediata di un rapporto solido e appassionato.

Non strafate!

Importante è anche scegliere con accuratezza le dimensioni del proprio dono: se non siete coinvolti in una relazione sentimentale, allora evitate bouquet troppo imponenti e appariscenti, rischiereste solo di essere fraintesi, con tutto l’imbarazzo che ne deriva.