Edilizia

News a tema edilizia: cosa c’è di nuovo

Il 2018 è stato un anno ricco di sorprese e di interessanti novità che hanno investito anche il settore dell’edilizia e se ne attendono ancora altre quando verrà approvata la nuova Legge di Bilancio. È notizia di pochi giorni fa che il Governo Conte ha prorogato il bonus casa e l’Ecobonus anche per l’annualità 2019.

Il pacchetto di agevolazioni fiscali previste per la casa sarà in vigore fino al 31 Dicembre 2019, un’ottima notizia per chi ha intenzione di ristrutturare la propria abitazione o di optare per la sostituzione dei vecchi impianti di riscaldamento per altri a risparmio energetico.

Il Governo ha specificato che verrà prorogato anche il bonus verde per giardini e balconi e il sismabonus per chi esegue interventi di adeguamento sismico sugli edifici.

Tra le novità che verranno introdotte con il 2019, si è anche palesata l’idea di introdurre l’Ecoprestito, una sorta di finanziamento a tasso di interesse agevolato per le famiglie che non possono permettersi di ristrutturare casa e di usufruire delle agevolazioni fiscali.

L’introduzione dell’Ecoprestito è una misura non ancora confermata, mentre tutte le altre detrazioni fiscali sono state riconfermate anche per il 2019.

La seconda novità da segnalare per quanto riguarda il settore dell’edilizia, correlata alla proroga anche per il 2019 del bonus casa, dell’Ecobonus, Sismabonus e bonus verde è che il portale Enea è finalmente attivo. Per l’anno 2018 è stato introdotto l’obbligo di comunicare all’Enea i dati degli interventi di ristrutturazione eseguiti sull’abitazione, senza tale comunicazione non si potrà accedere alle detrazioni fiscali concesse dal Governo.

L’introduzione di questo obbligo ha reso più complicate e articolate le procedure per accedere alle agevolazioni fiscali, difatti per alcuni interventi è necessario fornire anche il Certificato di asseverazione per interventi di riqualificazione energetica che deve essere obbligatoriamente redatto da un geometra qualificato.

Se avete la necessità di ottenere servizi legati agli immobili, vi segnaliamo il geometra Antonio Massari a Roma che vi assiste per presentare la giusta documentazione. Sul sito www.geometraantoniomassari.it potete trovare servizi utili se state eseguendo una ristrutturazione edilizia: computo metrico ristrutturazione, certificazione energetica APE, perizia dell’immobile e disbrigo pratiche catastali.

Come abbiamo visto, le novità nel settore dell’edilizia sono state davvero molte e se verrà confermata l’introduzione dell’Ecoprestito anche i cittadini meno abbienti potranno finalmente accedere a dei prestiti agevolati e approfittare delle detrazioni fiscali per le ristrutturazioni edilizie.

Le novità in campo edile non riguardano soltanto le agevolazioni fiscali, ma anche i materiali impiegati per le nuove costruzioni. Il 2018 è stato l’anno del boom della bioedilizia o bioarchitettura: costruire abitazioni che abbiano il minimo impatto ambientale, come l’impiego di fonti rinnovabili per il riscaldamento (pannelli fotovoltaici, biomasse, impianti geotermici).

La bioedilizia impiega anche materiali derivanti da scarti di produzione o ottenuti utilizzando sistemi di riciclo all’avanguardia: fibra di cellulosa e legno-cemento.

La bioedilizia sta spopolando anche per i costi di costruzione molto contenuti rispetto a quelli tradizionali, difatti una casa in legno o in legno-cemento può anche costare solo 1.100- 1.500 € al mq. La bioedilizia viene impiegata anche per risparmiare sui consumi elettrici tramite l’utilizzo di energia proveniente da fonti rinnovabili.