Idee per pettinature fai da te

Avete bisogno di una pettinatura elegante per un evento particolare?
Potrete optare per acconciature sbarazzine, ordinate, classiche o moderne a seconda della situazione. Ma l’importante è rendere noto il look e valorizzare il proprio viso. Alcune volte le acconciature sembrano difficoltose ma basta soltanto un pò di pazienza, una spazzola, delle forcine per capelli e un phon e tutto è fatto per delle pettinature eleganti dai da te.

Una pettinatura come: la treccia

Una delle pettinature eleganti fai da te più comuni è senza ombra di dubbio la treccia, anche conosciuta come spiga di grano. Questa acconciatura è differente dalla classica treccia e oltre ad essere elegante è perfetta per coloro che hanno i capelli abbastanza lunghi. Risulta essere morbida e leggermente spettinata di proposito, perfetta per abbinarla ad un vestito elegante e morbido. Basta imparare come si fa e poi potrete scegliere in che modalità portarla (se laterale o meno). I passi da seguire sono pochi e semplici; prima di tutto bisogna dividere i capelli in due ciocche, in seguito si preleva un po di capelli provenienti dalla ciocca di destra e si uniscono a quella di sinistra. Lo stesso procedimento vene fatto partendo da sinistra per unirsi alla ciocca di dimensioni più grandi presenti nel lato destro. Questo procedimento continua fino a quando la treccia non sarà del tutto conclusa e verrà fissata con un fermaglio o un semplice elastico. Dopo di che, in modo molto delicato aprire in modo spettinato la treccia per dare un tocco in più e se avete un accessorio che vi piace potrete inserirlo all’interno della treccia oppure di lato a seconda dei vostri gusti.

Pettinature con raccolto

Il raccolto è una tipologia di pettinatura molto elegante ma anche rigida e formale da abbinare ad un vestito di una certa importanza. Trattasi di una di quelle pettinature eleganti fai da te, semplici da realizzare. Infatti, prima di tutto sarà necessario pettinare accuratamente i capelli, dopo di che cominciare a fare dei boccoli a metà altezza del cuoio capelluto, una volta terminato potrete legarli come più vi piace, ossia tutti, in parte o di lato. Anche in questo caso potrete aggiungervi un accessorio come dei fermagli colorati o con degli strass oppure con dei fiorellini.

L’eleganza dei capelli mossi

I capelli mossi sono sintomo di eleganza specialmente se avete intenzione di realizzare una acconciatura voluminosa e allo stesso tempo morbida e senza ombra di dubbio avrà una tenuto migliore e per più tempo rispetto ad un’acconciatura su un capello liscio. Prima di tutto è importante sapere che è possibile realizzare una tale pettinatura da sole e senza nessuna difficoltà. Se avete i ricci dovrete solo sistemarli un pò, in caso contrario dovrete munirvi di un apposito arriccia capelli e lavorarli dalla base, una volta terminato il tutto attorcigliate le ciocche una una sovrapposta all’altra e fissatele con un accessorio per capelli o semplici forcine.

Acconciatura alta per capelli mossi

In questo caso prima di tutto è importante avere a disposizione una ciambella di spugna, in base alla grandezza che volete conferire alla pettinatura. Effettuate cosi una coda, alla base di questa coda ponete la spugna e cominciate a fissare i capelli intorno ad essa come più vi piace, potrete realizzare uno chignon oppure suddividere i capelli in varie ciocche da girare intorno alle ciocche in modo separato fino all’ultima che potrete posizionare in modo inverso. Numerose sono le idee per ottenere delle semplici pettinature fai da te, se avete delle difficoltà potrete visionare le immagini su DiciamoCiSi.