Punture di ragno: come curarle

Le punture di ragno sono molto più comuni di quanto non si pensi, forse perchè se ne parla poco e solo nel caso in cui “la vittima” del morso abbia riscontrato problemi di salute, come reazioni allergiche o – peggio – la morte. 

Le specie di ragno

Delle oltre quarantamila specie di ragno note al mondo, solo duemila di esse (il cinque percento) hanno una puntura letale. In Italia esistono circa duemila specie di ragno ed una solo ragno la cui puntura può essere pericolosa per l’uomo :la vedova nera, chiamata anche malmignatta, riconoscibile dal corpo nero su cui spicca una caratteristica macchia rossa.

punture-di-ragnoCurare le punture di ragno

Fortunatamente, il morso del ragno è un evento piuttosto raro.
La cura della puntura di ragno non è molto diversa da quella di una puntura di un altro insetto, a meno che non abbiate reazioni allergiche (nel qual caso, rivolgetevi subito ad un medico).

I sintomi causati dalle punture di ragno, quali prurito e bruciori cutanei, possono essere alleviati con impacchi di acqua fredda o ghiaccio fatti utilizzando un fazzoletto di cotone pulito premuto sulla zona colpita.

Se il ragno vi ha punto su braccia o gambe, sollevate la parte colpita: la posizione eviterà all’arto di gonfiarsi.

Fate un impacco composto per il 25% di acqua e per la parte restante di bicarbonato sulla parte colpita: è un efficace “rimedio della nonna” che accelera il processo di cicatrizzazione cutanea nel caso abbiate subito una puntura di ragno.

Attuando questi semplici comportamenti, i lievi sintomi delle punture di un ragno dovrebbero scomparire nelle ventiquattro ore successive all’evento. Durante queste ore, tenete comunque monitorata la ferita. Se non notate visibili miglioramenti, rivolgetevi ad un medico, meglio se specializzato in dermatologia.

Oltre a sottoporre la vostra ferita alla visione del dottore, descrivete al medico il ragno che vi ha morso nel modo più preciso possibile (grandezza, colore) e luogo in cui siete presumibilmente stati colpiti: a volte non ci si rende conto immediatamente di essere stati punti da un ragno.

Tuttavia, una descrizione del ragno potrebbe aiutare il medico ad individuare la cura più idonea per la vostra puntura.

 

Fonte articolo http://disinfestazioni-roma.it