Il lotto, cos’è, come si gioca e come si vince

L’estrazione del lotto, l’evento atteso da milioni di italiani per tre volte alla settimana. Sono sempre tantissimi a giocare i propri numeri preferiti per cercare quel colpo di fortuna in grado di cambiare la vita. Ma come si gioca al lotto e come si può fare per vincere?

Per prima cosa diciamo che per giocare puoi andare direttamente on-line, è una soluzione molto comoda e veloce, che puoi fare comodamente da casa. In alternativa, presso una tabaccheria o giornalaio autorizzato.

Al gioco del lotto puoi scegliere fino a 10 numeri in una schedina, senza alcun limite minimo. Le combinazioni su cui si può giocare sono diverse, sei per la precisione: estratto, ambetto, ambo, terno, quaterna e cinquina. Ogni combinazione di numeri ha una quota di vittoria. Ad esempio, l’estratto permette di vincere fino a 11,23 volte la posta in gioco, l’ambo fino a 250 volte, il terno fino a 4.500 volte, la quaterna fino a 120.000 e la cinquina fino a 6.000.000 . Diciamo “fino a” perché bisogna dividere tale quota di vittoria per il numero di combinazioni possibili a seconda dei numeri e delle ruote che si sono giocate. Ad esempio, se si dovesse indovinare un ambo “secco”, ovvero giocato con due soli numeri su una sola ruota, la vittoria è di 250 volte la posta. Se l’ambo secco è fatto su tutte le ruote, bisogna dividere per 10, mentre se l’ambo è indovinato su un totale di 4 numeri giocati, occorre dividere per 6, e così via. Tutte le combinazioni possibili si trovano sul retro della schedina del lotto che si gioca.

Le ruote su cui si può giocare e tentare la fortuna con l’estrazione del lotto sono 11, di cui 10 sono degli storici capoluoghi di provincia: Torino, Milano, Venezia, Genova, Firenze, Roma, Napoli, Bari, Cagliari, Palermo. L’undicesima ruota è la “nazionale”.

Fonte: www.estrazione-lotto.com/lotto/