Ian Somerhalder, l’intrigante vampiro!

Ian Somerhalder

Chi è Ian e che cosa ha fatto?

Ian è un famosissimo attore americano conosciutissimo soprattutto dalle giovani ragazze come Demon Salvatore che interpreta la parte del “fratello cattivo” nella trasmissione televisiva The Vampire Diarie’s.
E’ uno delle star americane più seguito e amato dalle tenneagers di tutto il mondo.
Grazie al suo talento, che lo ha condotto fino al successo, e grazie alla sua affascinante ed intrigante aria da ragazzo cattivo, Ian è riuscito a conquistare il cuore delle sue fans e di tutte le persone che lo seguono.

La sua storia in breve…

La sua famiglia ed i primi passi verso il successo.

Ian Somerhalder è nato l’8 dicembre del 1978 nella città di Covinghton in Louisiana, da una famiglia molto rispettata con madre fisioterapista e padre edile.
Inizialmente, decide di introdursi nel mondo della moda, dove appoggiato dalla sua bellezza e dalla sua eleganza, trova la strada per partecipare a varie campagne pubblicitarie di famosissimi stilisti come D&G, Gucci, Versace e Guess.
Già dall’età di 10 anni, l’attraente “vampiro”, si fa strada per apparire in mezzo al pubblico ed essere accolto dalla popolazione mondiale.

L’adolescenza.

La strada verso la recitazione.

Quando Ian diventa un giovane adolescente di 17 anni, inizia a capire che il mondo della moda è di suo gradimento, ma che non è esattamente quello che fa per lui,e che il suo sogno nel cassetto non è diventare un modello ma qualcosa di diverso e decide quindi di cambiare rotta, passando dalle passerelle delle sfilate di moda ai set cinematografici.
Ian riesce così a capire che la sua vera passione è la recitazione e che quella è la sua strada, e decide di partecipare a vari cast.ian-somerhalder

Nel 2000 riesce nella sua impresa ed ottiene così il ruolo di Hamilton Americans nella serie Young Americans.
Nel telefilm viene richiesto ad Ian di interpretare la parte di questo giovane studente che si innamora di Jake, una ragazza che a causa dei suoi problemi con la madre finge di essere un maschio.

Qualche anno dopo, si trova invece a recitare nel film del regista Martin Guigui, Changing Hearts, dove interpreta la parte di un infermiere che nel corso della sua vita si innamora di una paziente malata di cancro.
Nello stesso anno, precisamente nel 2002, l’attore partecipa alle riprese del romanzo chiamato “Le regole dell’attrazione” di Breat Easton.

Il vero successo.

L’attraente “vampiro”

Dopo aver partecipato già a tre serie e film diversi, Ian entra a far parte della serie televisiva Lost, grazie alla quale riesce a diventare ancora più celebre e ad innalzare il suo livello di notorietà nel mondo dello spettacolo.
In seguito riuscirà anche ad ottenere un importante ruolo anche nella famosa serie televisiva Smallville. Nel 2009, è invece protagonista, nella commedia romantica Wake.
Il successo vero però arriva proprio nel momento in cui Ian, inizia a far parte del cast di The Vampire Diaries nel ruolo di Damon Salvatore, dove originariamente viene concepito come l’antagonista della storia.

Grazie proprio a questa serie, il giovane attore aumenta al massimo la sua celebrità diventando una star a tutti gli effetti e, con il suo fascino demoniaco e l’aria da vampiro sexy, riesce decisamente a far impazzire tutte le ragazze che seguono la serie basata su racconti fantastici.
Infatti, varie ricerche, hanno confermato che è uno degli attori più amati della serie televisiva e che la sua parte nella fiction è di molta importanza.

Un uomo decisamente eccezionale

Ian il filantropo.

Il suo aspetto demoniaco e il suo sguardo da cattivo ragazzo, che affascina e lascia senza fiato moltissime donne, è però in realtà solo un interpretazione di quello che in verità è Ian.
Infatti il giovane ragazzo, nella vita reale, oltre alla sua passione per il cinema e per la recitazione, ama aiutare gli animali e tutti coloro che ne hanno bisogno.
Non a caso ha partecipato al soccorso e alla tutela degli animali coinvolti nel disastro della fuoriuscita del petrolio della Deepwater Horizon.

Inoltre ha sostenuto varie campagne ed associazioni per la tutela di animali e la prevenzione dei suicidi dei giovani nel mondo dando un aiuto non indifferente e che è stato accolto con molta gioia.
Nel 2010, precisamente l’8 dicembre, data del suo compleanno, il generoso Ian decide di fondare lui stesso un’associazione chiamata “IS Foundation” che si occupa appunto di animali bisognosi, di energia pulita e cura dell’ambiente. Infine nel 2012 diventa addirittura ambasciatore delle Nazioni Unite per la tutela dell’ambiente.

The Vampire Diares 7

Il cast a Firenze.

Per tutte le fans italiane sfegatate di Ian Somerhalder sarà una bellissima notizia sapere che il giovane “demone” con un elisir di bellezza a dir poco unico sarà in Italia proprio quest’anno.
Inizialmente era stato detto che la convention si dovesse tenere a Roma, ma la notizia non era ufficiale, adesso invece è stata decisa la location e il tutto si terrà a Firenze.

Infatti sono già uscite le date della convention dedicata ai vampiri più amati e seguiti della tv, esattamente dal 3 al 5 giugno a Firenze, dove saranno presenti gli attori della serie.
Ian infatti non mancherà, e per chi vorrà e avrà la possibilità, potrà andare a vederlo, prenotando prima foto e autografi.

E’ consigliabile prenotare prima foto ed autografi, non solo per il numero esagerato di follower che Ian possiede ma anche perché il vampiro dagli occhi di ghiaccio ne concederà solo un numero limitato.