Sopracciglia uomo: come dare maggiore armonia e pulizia al tuo viso

SOPRACCIGLIA: NON PIU’ UNA PREOCCUPAZIONE SOLO FEMMINILE

Per fortuna, da alcuni anni a questa parte, anche gli uomini si sono resi conto che prendersi cura di sé è diventato un piacere, ma, soprattutto, un ottimo modo per interagire e fare una buona impressione con gli altri.

Se c’è una arnese che i maschietti prendono più spesso in prestito dal beauty-case delle loro compagne è la pinzetta per le sopracciglia perché, per fortuna, si sono resi conto che il monosopracciglio non è più di moda da tempo e che un aspetto curato può renderli particolarmente attraenti agli occhi del gentil sesso.

Escludendo i casi estremi dediti alla forma ad ali di gabbiano, ormai gli uomini si recano regolarmente dall’estetista per ripulire la zona dello sguardo e, in molti casi, sono diventati essi stessi esperti dell’argomento.

A differenza di quelle femminili, le sopracciglia maschili hanno bisogno solo di essere ripulite nelle zone più folte e rese più regolari se il loro andamento non valorizza adeguatamente lo sguardo, ma questo basta per armonizzare il loro viso proprio come avviene per le donne.

COME REALIZZARE SOPRACCIGLIA PROPORZIONATE E PERFETTE

Essendo una zona particolarmente delicata e sensibile, quando ci si appresta a rimodellare le sopracciglia sarebbe sempre bene rivolgersi a dei professionisti, ma, con un pò di pratica o con l’aiuto della propria compagna, si può ottenere un discreto risultato.

Innanzitutto è bene lavare con acqua calda e sapone le sopracciglia, sia per una questione igienica che per dilatare i pori e agevolare l’estrazione del pelo riducendo l’eventuale dolore.

Muniti poi di un paio di pinzette dalla punta angolata e piatta, cominciate dall’angolo esterno dell’occhio ad eliminare quella peluria in eccesso che a volte prosegue fino alle tempie.

Continuare poi risalendo fino all’angolo interno dell’occhio cercando di delineare una forma definita e ordinata, ovviamente non con l’estrema precisione con cui ci si applica nel caso delle sopracciglia femminili altrimenti risulteranno finte e innaturali.

Gli uomini hanno soprattutto bisogno di sfoltire e accorciare i peli che, altrimenti, appesantirebbero notevolmente lo sguardo. Largo, allora, a pettinino per sopracciglia e forbicine che taglieranno le punte in eccesso che superano la linea ideale dell’arco superiore.

L’IMPORTANZA DI RIVOLGERSI AI PROFESSIONISTI

Come accennato in precedenza, essendo una zona particolarmente delicata e, soprattutto, che richiede un attento studio delle proporzioni del viso per ottenere risultati armoniosi, è bene rivolgersi a dei professionisti che studieranno la forma più adatta a quel determinato viso maschile e procederanno con tecniche professionali difficilmente riproducibili a casa o da soli.

L’utilizzo, ad esempio, della ceretta può tenere a bada la situazione per tre o quattro settimane, ma è comunque una tecnica che può irritare e portare danni, dati dal calore e dallo strappo, alla zona trattata.

L’uso del filo di seta è un’altra valida alternativa, ma bisogna sempre fare i conti con il fatto che entro breve bisognerà rimettere mano alla zona.

Negli ultimi anni si sta diffondendo la tecnica delle sopracciglia tatuate o realizzate con trucco permanente o semipermanente, come quella praticata dagli studi professionali di Trucco Permanente.

Questa tecnica, in origine voluta soprattutto dalle donne, sta prendendo piede anche tra gli uomini soprattutto perché offre la possibilità e la comodità di dare una forma definita alle sopracciglia per un periodo di tempo molto più lungo.